Parrocchia Sant'Antonio di ALBEROBELLO
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

“Il viaggio dei Magi diventa l’emblema della vita cristiana intesa come ricerca. Ogni viaggio esige distacco, coraggio, speranza.

Chi è legato a terra dai pesi delle cose, dei vari attaccamenti, degli egoismi non è capace di essere ‘pellegrino’. Chi è convinto di possedere tutto e di avere il monopolio della verità non ha l’ansia della ricerca continua; egli è simile ai sacerdoti di Gerusalemme, freddi interpreti di una Parola che non li coinvolge né li converte.                          
Chi si è troppo ben piazzato nella città non ha bisogno di Betlemme, che anzi gli appare come un insignificante villaggio di provincia…                     
Il desiderio di salvezza di Dio non conosce confini; tutti lo possono sentire e raccogliere. E a Cristo, per strade misteriose, giungono schiere di cristiani «anonimi» che lo cercano e lo confessano senza pronunziare il suo nome. Il racconto dei Magi è una celebrazione del bene nascosto anche dietro fisionomie diverse dalle nostre di vecchi cristiani o di rigidi cristiani.

Per noi e per loro è necessaria, però, la ricerca, il viaggio, il rischio.

Alla fine del viaggio, dopo tante peripezie e molte oscurità, dopo silenzi e strade erronee, ecco, per tutti i giusti, Betlemme.                                  
E’ significativo il quadretto finale: i Magi sono ormai raffigurati come perfetti credenti, «prostrati in adorazione». Infatti in tutto il racconto si ripeteva che la mèta del viaggio era la professione di fede: «Siamo venuti per adorarlo». A chi lo cerca con cuore sincero Dio si fa incontro; l’itinerario non è come quello delle carovane che si perdono nel deserto, ma conosce un approdo.”

dalle meditazioni di Mons. GIANFRANCO RAVASI

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: