Parrocchia Sant'Antonio di ALBEROBELLO
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

senza berllezza non possiamo vivere 7 febbraio 2020

La musica sacra , almeno dal Vaticano II in poi, è stata ed è spesso oggetto e fonte di tensioni interne alla Chiesa a tutti i livelli. In questa traversata Benedetto XVI si è rivelato senza dubbio una guida sicura, autorevole , ricca di esperienza e capace di guardare lontano e illuminare la strada, motivo per cui la trattazione in questo testo si basa sul suo pensiero, da cardinale, da papa e da papa emerito. Insieme a lui mi chiedo: non è sotto gli occhi di tutti la totale eterogenesi dei fini a cui si è andati incontro introducendo nella liturgia musica prettamente funzionale, spesso banale, semplice musica d’uso, usando la comprensibilità a tutti come unica categoria e mettendo alla porta la bellezza?

La liturgia non è diventata più comprensibile, ma solo più povera, banale e noiosa ; le chiese non si sono nuovamente riempite, ma inesorabilmente svuotate.
La Prof.ssa Eleonora Casulli ne propone una disamina con il M° Giannicola D'Amico. Introduce Don Nicola Bux.
In diretta streaming con possibilità di porre domande su:
- Facebook Il Pensiero Cattolico
- Youtube Dogma TV
- Youtube Cooperatores Veritatis
Domenica 7 Febbraio alle ore 18.00.

Libro Eleonora Casulli Senza Bellezza non possiamo vivere

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: