Parrocchia Sant'Antonio di ALBEROBELLO

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

BRUGNONI DON UMBERTOCONGREGAZIONE SERVI DELLA CARITA’
OPERA SAN LUIGI GUANELLA
IL SUPERIORE GENERALE

Carissimi/e
Desidero esprimere attraverso i mezzi di comunicazione i sentimenti della mia gratitudine a tutti coloro che mi hanno fatto pervenire in questi giorni oltre agli auguri, alle dichiarazioni di stima e di affetto, anche la promessa di portarmi davanti al Signore ogni giorno nella preghiera. Carissimi questa sarà la mia forza e sicurezza!
Vivere la fedeltà alla chiamata ricevuta di portare avanti il compito di testimoniare in mezzo a voi la premura e l’amore del Fondatore per la sua Famiglia è compito arduo. Sono stato consapevole, fin dal momento in cui ho espresso la mia disponibilità ai confratelli del XX Capitolo generale, delle mie debolezze e fragilità e comprendo molto bene che non sarà sempre facile lasciar trasparire dal mio vissuto “il modo di esistere e di agire di Gesù ” (VC 22). Mi sono impegnato a farlo, come ogni consacrato, già fin dalla prima risposta alla stupenda chiamata a seguirlo che il Signore ha rivolto anche a me fin dalla mia fanciullezza.


Ora nell’assumere questo compito nella nostra Famiglia religiosa e nella Chiesa, insieme ai Consiglieri che la Divina Provvidenza mi ha donato, sento urgente la necessità di pormi nelle mani dello Spirito che sta operando secondo un piano di amore conosciuto da Dio. Sosteneteci con la carità della vostra orazione e con la collaborazione al nostro servizio.
Domani, nella celebrazione Eucaristica che segna l’inizio del mio nuovo ministero, presso l’altare del santo Fondatore a Como, ci porremo tutti al sicuro nel suo grande cuore di Padre.
Sia lui ad intercedere dal Signore benedizioni e grazie sulla sua grande Famiglia, sui nostri ammalati, sugli ospiti delle nostre Case, sui giovani e ragazzi delle nostre comunità parrocchiali, sui poveri del mondo “veri beniamini della Divina Provvidenza”.
Le sue parole sul letto della morte ci sono di conforto e di speranza: “…Voi andrete avanti bene senza di me, ed io non vi abbandonerò, io pregherò per voi dal cielo, vi aiuterò e conforterò dal cielo”.

Grazie don Guanella!
Con affetto e gratitudine per tutti.
Don Umberto Brugnoni.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: