Parrocchia Sant'Antonio di ALBEROBELLO

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

servizio-civile-2013

 

Il 4 ottobre 2013 è uscito il BANDO PER IL SERVIZIO CIVILE e l’Opera don guanella di Alberobello ha avuto due progetti approvati per disabili e minori per un totale di 8 posti:

- 4 al Centro don Guanella tra i ragazzi diversamente abili

- 4 al servizio per i ragazzi (doposcuola e sostegno).

Affrèttati per la pratica così come il bando chiede e poi invia la tua opzione per le nostre strutture se lo desideri!
Si tratta di un’esperienza che è anzitutto di volontariato e si muove nei campi del servizio alle fasce bisognose; ma è anche un primo approccio al lavoro, con una discreta retribuzione.

Ogni anno la Parrocchia apre questa possibilità anzitutto ai suoi giovani parrocchiani perché l’Anno di SERVIZIO CIVILE è una bella anticamera del lavoro e un’esperienza valida di volontariato.


Tutte le informazioni utili per la presentazione della domanda

E' possibile presentare la domanda fino al 4 novembre 2013 alle ore 14,00

Possono presentare domanda ragazze ragazzi con cittadinanza italiana dai 18 ai 28 anni (29 anni non compiuti al momento della presentazione della domanda)

Quali sono i progetti CESC Project finanziati:

In Italia

All'Estero
(Per leggere le schede: vai al box progetti in home page)

Come compilare la domanda:

Lista della documentazione e indicazioni per la consegna

Modulistica per la domanda:

Domanda (allegato 2 al Bando)

Dichiarazione (allegato 3 al bando)

Dichiarazione specifica sulle informazioni riguardanti selezioni e graduatorie
(obbligatoria per domanda a progetto CESC Project)

Informazioni

Leggi il Bando

Leggi i criteri di selezione CESC Project

Siamo a disposizione per fornire tutte le indicazioni per la corretta compilazione della domanda, anche attraverso appuntamenti di orientamento in sede (che sono però possibili all'inizio del periodo del bando e non nei giorni a ridosso della scadenza).

Per chi fosse interessato ad un appuntamento: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 06/71280300


I nostri progetti

Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia - Assistenza Minori

1. IN BREVE

Il presente progetto riguarda il potenziamento di servizi socio – assistenziali e socializzanti esterni alla struttura e rivolti alle persone minori (0-17 anni) in contesti comunitari a carattere residenziale e semi-residenziale gestiti dall’associazione Luigi Monti nei suoi centri di Palazzolo Acreide, Floridia e Siracusa (Sicilia), dall’Opera Don Guanella nel centro di Alberobello (Puglia, BA) edall’ASPI Padre Monti di Polistena (Calabria, RC). Si tratta di 5 diverse strutture, che erogano servizi di tipo residenziale sul modello di casa famiglia per minori con grave disagio, tutte sedi di attuazione del presente progetto.

2. AREA DI INTERVENTO

L’intervento che si intende proporre riguarda l’implementazione di un modello che interviene in vista della prevenzione del danno conseguente lo stato di disagio. Vale a dire, vuole intervenire adeguatamente e in modo supportivo sulla stessa matrice progettuale di tali servizi, incrementandone risorse, idee e strategie in vista dell’attuazione di pratiche di lavoro sociale in cui gli enti di assistenza ai minori si configurano in quanto principali ma non unici attori del welfare locale nell’assicurare il benessere del minore, agendo piuttosto come polo di attrazione delle risorse localmente accessibili. Come, d'altronde, farebbe qualunque genitore nei confronti dei propri figli. È proprio quest’efficace azione di surrogazione delle attività genitoriali, che supportano ma non sostituiscono il complesso degli interventi educativi sui propri figli, il significato istitutivo ultimo delle case famiglia, che il presente progetto intende attuare e concretizzare.

3. DESTINATARI

Sono destinatari del progetto minori in età 0 – 17 anni, con disagio di tipo psicosociale accertato, che usufruiscono dei servizi socio – assistenziali esterni alla struttura e socializzanti presso le strutture coincidenti con le sedi di attuazione del presente progetto.

4. OBIETTIVO

Favorire l’inclusione sociale dei minori ospiti in età 0 – 17 anni attraverso il potenziamento delle attività interne ed esterne di tipo educativo e ludico ricreativo.

5. RUOLO ED ATTIVITÀ PREVISTE PER I VOLONTARI

Azioni Attività dei Volontari del Servizio Civile Nazionale
Implementazione delle attività di socializzazione esterne -   Partecipazione alla realizzazione delle attività interne ed esterne (accompagnamento dei minori presso le attività, affiancamento dell’equipe educativa, partecipazione a gite, fine settimana e soggiorni, partecipazione ai ritmi della vita comunitaria, partecipazione alle attività di animazione esterna dei servizi)

6. NUMERO DEI VOLONTARI DA IMPIEGARE NEL PROGETTO (CON SOLO VITTO): 4

7. SEDI DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO E VOLONTARI PREVISTI PER SINGOLA SEDE:

Comune
Indirizzo
N. vol. per sede
Alberobello (Ba) Via CADORE 9 4


8. MONTE ORE ANNUO DI SERVIZIO: almeno 1400 ore distribuite in 12 mesi (minimo di ore settimanali: 12).

9. GIORNI DI SERVIZIO A SETTIMANA DEI VOLONTARI: 6 giorni.

10. EVENTUALI PARTICOLARI OBBLIGHI DEI VOLONTARI DURANTE IL PERIODO DI SERVIZIO: 

In considerazione delle attività da svolgersi si chiede:

  • Disponibilità alla flessibilità oraria e all’eventuale turnazione.
  • Disponibilità a svolgere servizio nei giorni di Sabato e festivi.
  • Disponibilità a svolgere missioni anche in luoghi diversi dalla sede del servizio o fuori Regione.
  • Disponibilità alla guida di autoveicoli messi a disposizione dell’Ente se in possesso di patente di tipo B.
  • Rispetto del regolamento interno dell’Ente.
  • Rispetto della privacy.


11. DOVE PRESENTARE DOMANDA:

Presso le sedi di servizio (v. punto 7 scheda) oppure presso il CESC Project Via Cariati, 12 - 00178 Roma.

Per info sui contatti specifici delle sedi (PUNTO 7 della scheda): tel 06/71280300; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Ricordiamo che può essere presentata una sola domanda, per un solo progetto, per un’unica sede e per un unico ente. La sede specifica va riportata sul modulo di domanda


Progetto di Servizio Civile Nazionale in Italia – Assistenza disabili

 

1. IN BREVE

Il presente progetto promuove la centralità delle persone con insufficienza mentale problemi psicofisici al fine di incrementare e/o mantenere una migliore qualità di vita, nel rispetto sia delle risorse personali sia della loro dignità. Le attività si svolgono nella sede di Via Baisizza 7, Alberobello (Bari).

2. AREA DI INTERVENTO

Il Centro Diurno Socio Educativo Riabilitativo (CDSER) Casa S. Antonio, con sede presso l’Opera Don Guanella, in Alberobello (BA) in via Bainsizza 7, è attualmente l’unica struttura riconosciuta dall’Ambito Territoriale del Piano di Zona e dal Distretto S.S.14 – ASL BA (Comuni di Putignano, Alberobello, Noci, Castellana Grotte e Locorotondo) dalla Regione Puglia.

Oltre a fornire assistenza continua ed interventi socio-educativi mirati e personalizzati, tesi a favorire l’integrazione sociale degli ospiti, il Centro accoglie persone con sindrome di Down, ritardo mentale lieve, medio e grave, tetraparesi ed emiparesi spastica, cromosopatie, X fragile, cerebropatie congenite, autismo, deficit sensoriali (in particolare uditivi).

Attualmente il Centro accoglie ed interviene attraverso piani educativi e socio-riabilitativi per n°30 persone disabili di età post- scolare (dai 16 ai 60 anni) sia di sesso maschile che femminile; inseguito alla sua specificità educativa e riabilitativa Casa S. Antonio, accoglie anche persone provenienti da altri Comuni (Monopoli, distretto socio-sanitario ASL BA/12 e Martina Franca, ASL TA/5) che pur appartenendo ad altri Piani di Zona e altra ASL, ritengono che il Centro offra risposte adeguate ad alcune persone con disabilità presenti sul loro territorio.

E’ una struttura a ciclo diurno finalizzata al mantenimento e al recupero dei livelli di autonomia della persona diversamente abile; inoltre provvede al sostegno sia della famiglia sia del care giver.

3. DESTINATARI

Le persone diversamente abili che presentano Insufficienza Mentale lieve e medio-lieve;

Le persone diversamente abili con disabilità medio - grave e grave.

4. OBIETTIVO

Garantire alle persone con insufficienza mentale e disabilità psico-fisica il maggior benessere possibile, mediante la promozione dello sviluppo globale del diversamente abile in tutte le sue dimensioni, ritardandone l’istituzionalizzazione.

5. RUOLO ED ATTIVITÀ PREVISTE PER I VOLONTARI

Azioni Attività dei Volontari del Servizio Civile Nazionale
Azione 1: Autonomia -         Affiancamento degli operatori nell’organizzazione e realizzazione delle attività di autonomia

-         Collaborazione nella preparazione e gestione dei materiali occorrenti alle attività di autonomia

-         Partecipazione alle attività di autonomia a sostegno del ruolo degli operatori

Azione 2: Espressive e ludiche -         Affiancamento agli operatori nell’organizzazione e realizzazione delle attività espressive e ludiche

-         Collaborazione nella preparazione e gestione dei materiali occorrenti alle attività espressive e ludiche

Azione 3: Socializzazione e Animazione -         Affiancamento agli operatori nell’organizzazione e realizzazione delle attività di socializzazione e animazione

-         Collaborazione nella preparazione e gestione dei materiali occorrenti alle attività di socializzazione e animazione

-         Partecipazione in affiancamento agli operatori alle attività di socializzazione e animazione

-         Supporto agli operatori nella stesura di report sulle attività di socializzazione e animazione svolte

Azione 4: Cognitive, Culturali e Formative -         Partecipazione in affiancamento agli operatori alle attività di socializzazione e animazione

-         Collaborazione nella preparazione e gestione dei materiali occorrenti alle attività di socializzazione e animazione

Azione 5: Motorie, Psicomotorie Riabilitative -         Affiancamento agli operatori nell’organizzazione e realizzazione delle attività motorie, psicomotorie e riabilitative

-         Collaborazione nella preparazione e gestione dei materiali occorrenti alle attività motorie, psicomotorie e riabilitative

-        Partecipazione in affiancamento agli operatori alle attività motorie, psicomotorie e riabilitative

6. NUMERO DEI VOLONTARI DA IMPIEGARE NEL PROGETTO (SENZA VITTO E ALLOGGIO): 4

7. SEDI DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO E VOLONTARI PREVISTI PER SINGOLA SEDE:

Comune
Indirizzo
N. vol. per Sede
ALBEROBELLO (BA) Via BAINSIZZA, 7 4

8. MONTE ORE ANNUO DI SERVIZIO: almeno 1400 ore distribuite in 12 mesi (minimo di ore settimanali: 12).

9. GIORNI DI SERVIZIO A SETTIMANA DEI VOLONTARI: 6 giorni.

10. PARTICOLARI EVENTUALI OBBLIGHI DA PARTE DEI VOLONTARI:

  • Flessibilità oraria.
  • Disponibilità da parte dei volontari di guidare mezzi per diversamente abili messi a disposizione dall’Ente.
  • Disponibilità a partecipare a servizi esterni (gite, vacanze, ecc.) con i diversamente abili del Centro.


11. DOVE PRESENTARE DOMANDA:

Presso le sedi di servizio (v. punto 7 scheda) oppure presso il CESC Project Via Cariati, 12 - 00178 Roma.

Per informazioni sui contatti specifici della sede (PUNTO 7 della scheda): tel 06/71280300;  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Ricordiamo che può essere presentata una sola domanda, per un solo progetto, per un’unica sede e per un unico ente. La sede specifica va riportata sul modulo di domanda.


Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo accetti qualunque suo elemento ed acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione: